Progetto di efficientamento energetico

PROGETTO DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELL’ IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE, DELLA COPERTURA DELLO STABILIMENTO, DEL MOTOCOMPRESSORE E DELL’ IMPIANTO DI RAFFRESCAMENTO

AZIONE 4.2.1 – “INCENTIVI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEI CONSUMI ENERGETICI E DELLE EMISSIONI DI GAS CLIMALTERANTI DELLE IMPRESE E DELLE AREE PRODUTTIVE, COMPRESA L’INSTALLAZIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTE RINNOVABILE PER L’AUTOCONSUMO, DANDO PRIORITÀ ALLE TECNOLOGIE AD ALTA EFFICIENZA”

Progetto di efficientamento energetico dell’ impianto di illuminazione, della copertura dello stabilimento, del motocompressore e dell’ impianto di raffrescamento

IDEALFLOR S.N.C. DI DAMETTO MYRIAM & C. è da sempre attenta ai temi legati all’efficienza energetica e alla diminuzione dell’impatto ambientale derivato dalla propria attività, considerata anche la sua storica collocazione in un contesto rurale.

Nell’ottica di rendere la propria produzione sempre più sostenibile, l’Azienda si impegna attraverso interventi volti a migliorare ed efficientare i propri sistemi produttivi. Grazie al supporto di Programma Operativo Regionale (POR) della Regione Veneto, cofinanziato con fondi dell’Unione Europea (FESR – Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale) e della Repubblica Italiana, nel periodo 2020/2021 è stato realizzato un importante piano di efficientamento degli impianti di illuminazione, climatizzazione e copertura dello stabilimento in Oderzo (TV).

Grazie a questi interventi, è stato possibile ridurre in modo consistente i consumi di energia elettrica, con un conseguente e importante miglioramento dell’impatto ambientale.

Nello specifico, rispetto al periodo precedente l’intervento, sono stati risparmiati:

171.442,1 kWh di consumi energetici complessivi

16,62 TEP di consumi di energia primaria complessivi

39.097,8 kgCO2 di emissioni complessive

Il progetto è stato cofinanziato con un contributo pubblico pari a € 39.000,00, a fronte di un valore di progetto di investimento presentato pari a € 130.000,00, e si inserisce all’interno di un più ampio e virtuoso percorso aziendale diretto alla riduzione dell’impatto ambientale.